• Federsanità nasce nel 1995 sotto l’egida dell’Associazione nazionale dei Comuni italiani (ANCI) con l’intento di contribuire fattivamente al processo di aziendalizzazione e di integrazione dei servizi innescato a partire fin dall’inizio degli anni Novanta.

 

Federsanità ANCI è, dunque, un’associazione volontaria di Aziende sanitarie locali e ospedaliere e di organi di rappresentanza degli Enti locali nel settore sociosanitario e assistenziale i cui principali obiettivi sono:

  • rappresentare le Aziende sanitarie nei loro rapporti con lo Stato e le Regioni al fine di poter concorrere alle decisioni in materia sanitaria e socioassistenziale in un’ottica di serena concertazione;
  • garantire un collegamento e un dialogo costruttivo tra Aziende sanitarie e sistema delle autonomie locali per la più alta integrazione dei servizi sanitari con quelli socioassistenziali.
  • Federsanità ANCI si fa da subito strumento di servizio per le Aziende sanitarie e per i Comuni, promuovendo una cultura del dialogo e del confronto che sia coerentemente in linea con la politica di razionalizzazione del Servizio sanitario pubblico.

 

Il riordino di quest’ultimo, strategicamente funzionale al processo di devoluzione, presuppone un’azione armonica e sinergica da parte delle Aziende sanitarie e dei Comuni finalizzata alla valorizzazione del territorio: il Servizio sanitario regionale diventa un articolato sistema di cura e di assistenza in grado di accogliere al meglio il cittadino nel momento del bisogno, ma anche di accompagnarlo nell’ambito della prevenzione e del supporto sociale.

La decisione di Federsanità ANCI di costituirsi in federazioni regionali risponde quindi all’esigenza di essere vicina il più possibile al territorio, coniugando le proprie iniziative alle varie specificità locali.

Federsanità ANCI Piemonte nasce ufficialmente nel 1997 ed è attualmente presieduta da Gian Paolo Zanetta, Direttore generale dell'AOU Città della Salute e della Scienza di Torino.